fbpx
FenImprese arriva ad Anzio: Nominato Giorgio Palombo Presidente

FenImprese arriva ad Anzio: Nominato Giorgio Palombo Presidente

Questa sera ad Anzio, nelle sale dell’Hotel Lido Garda, è stata moderata dal giornalista di Latina Andrea Apruzzese l’Assemblea Costituente di FenImprese Anzio, una realtà emergente nel panorama delle associazioni di categorie professionali. Dopo una serie di sedi anche internazionali, FenImprese ha inaugurato la sua quinta sede nel Lazio proprio nel comune neroniano.

L’evento ha attirato un parterre di partecipanti di alto profilo: in prima fila Daniele Leodori e la consigliera regionale del Pd Emanuela Droghei, Aurelio Lo Fazio, Waldemaro Marchiafava, Angelo Pugliese, l’ex consigliere Flavio Vasoli, e molti altri volti più o meno noti della politica locale, chiaramente interessati all’Associazione. Sul palco anche Giuseppe Cangemi, consigliere regionale della Lega, accompagnato da referenti locali del suo partito sia ad Anzio che a Nettuno, oltre ai vertici nazionali e locali di FenImprese. Ricordiamo che l’Associazione è un ente nazionale datoriale senza fini di lucro nato dall’incontro di giovani imprenditori e dirigenti associativi, che sentono l’esigenza crescente di essere rappresentati presso le istituzioni per ottenere chiarimenti e presentare proposte volte al miglioramento delle Piccole e Medie Imprese.

Il dialogo tra impresa e politica è essenziale per lo sviluppo economico dei territori, particolarmente rilevante in realtà come Anzio e Nettuno, dove la politica deve iniziare da zero dopo il commissariamento per infiltrazioni mafiose.

L’associazione si articola su piani territoriali, svolgendo le sue funzioni nel rispetto dei principi e dei compiti attribuiti dallo statuto. Durante l’assemblea costituente di FenImprese Anzio sono stati affrontati temi sensibili e di grande rilevanza per tutte le aziende e i professionisti del territorio di Anzio e Nettuno.

“Il nostro obiettivo principale è creare una rete tra le aziende del territorio”, ha dichiarato Giorgio Palombo, nominato Presidente di FenImprese Anzio. “I comuni di Anzio e Nettuno ospitano molte realtà imprenditoriali di valore, e a noi spetta il compito di fornire loro il giusto supporto”.

All’Assemblea costituente hanno preso parte, oltre ad alcuni esponenti del panorama politico regionale, anche i dirigenti nazionali di FenImprese, Luca Vincenzo Mancuso (Presidente Nazionale) e Simone Razionale (Coordinatore Nazionale), i quali hanno nominato dei responsabili di settore, tra cui Andrea Mingiacchi per la categoria dei commercianti, Dylan, imprenditore indiano, per le aree verdi e i cantieri, e Massimiliano Amato per il settore degli architetti e dei professionisti. L’imprenditoria, dunque, cerca interlocutori e una struttura di confronto con la politica, in cerca d’autore ma anche di una ripartenza. Sono in corso prove di dialogo tra le parti in vista di una coalizione per Anzio (e anche per Nettuno) che possa dialogare con il mondo del lavoro e che sia, evidentemente, trasversale.

Chiudi il menu

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online.  Cliccando su Accetta dichiari l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi