FenImprese non conosce limiti, arriva al Museo Ferrari, presentando la struttura modenese presieduta da Andrea Mariotti.

FenImprese non conosce limiti, arriva al Museo Ferrari, presentando la struttura modenese presieduta da Andrea Mariotti.

FenImprese è sempre più presente in Italia e all’estero; cresce sempre più la rappresentatività dell’associazione delineata dall’apertura di nuove sedi. A tal proposito il 28 ottobre è stata inaugurata la nuova struttura modenese presso la Casa Museo Enzo Ferrari, simbolo dell’eccellenza italiana.

L’assemblea costituente della sede provinciale ha eletto Presidente l’imprenditore Andrea Mariotti, vice presidente Margherita Mariotti e direttore della sede Andrea Baruffaldi. Durante i lavori assemblerai i relatori hanno sviscerato temi riguardanti la nuova associazione di rappresentanza. Importante è stata l’introduzione dall’assessore al lavoro Andrea Bosi: “Siamo una Regione e una città traino in ambito economico – esordisce Bosi – in cui si sviluppano occasioni e possibilità di crescita. La nuova associazione creerà valore, lavoro, qualità: caratteristiche essenziali del nostro territorio dinamico che il Presidente Mariotti conosce molto bene. Nasce dunque un sistema di sussidiarietà orizzontale e verticale”.

Il neo Presidente Interviene per illustrare il suo programma: “La nostra associazione segue numerosi comparti e offre numerosi servizi alle imprese associate. Ci occupiamo infatti di sicurezza sul lavoro e formazione professionale, medicina del lavoro, credito alle imprese, politiche e welfare aziendali, finanza agevolata, certificazioni ISO, consulenze legali e fiscali, aggiornamento sulle tante normative di settore, formazione dei dirigenti, servizi web il tutto con agevolazioni allettanti attraverso chi effettua il tesseramento”.

E’ così che intervengono i vertici nazionali di FenImprese quali il Coordinatore Simone Razionale, il Direttore Andrea Esposito e il Presidente Luca Vincenzo: “Siamo un’associazione datoriale, attiva in campo della rappresentanza, riconosciuta dal Ministero del lavoro a carattere nazionale e siamo nati una decina di anni fa dall’incontro di un gruppo di giovani imprenditori che avvertivano l’esigenza di essere rappresentati presso le istituzioni. Le nostre piccole-medie imprese associate sono ormai 20mila e siamo sempre più attivi in ogni parte d’Italia, progredendo verso l’irrobustimento del tessuto produttivo locale e nazionale”.

Molteplici sono stati gli interventi da parte di nuove partnership che collaboreranno sinergicamente con la nuova sede FenImprese Modena, quali Francesca Corrado fondatrice della Scuola di fallimento e l’avvocato Caterina Timellini, docente di diritto del lavoro presso la Statale di Milano.

Chiudi il menu

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online.  Cliccando su Accetta dichiari l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi